bambine cucinano dolci per un catering

Come riconoscere l’ottima qualità del cibo di un catering

Organizzare il giorno più importante nella vita di una nuova coppia, ovvero quello del matrimonio, non è affatto una cosa semplice, bisogna tener presente molti aspetti, se alla fine si vuole ottenere un risultato che soddisfi non solo gli sposi, ma soprattutto i tanti parenti che interverranno alla cerimonia.

Oggi sempre più coppie dopo aver scelto la location, si affidano al servizio tutto compreso che offrono le numerose agenzie di catering esterno, ma al fine di evitare brutte ed inaspettate sorprese, è sempre consigliabile rivolgersi a più fornitori, valutare i diversi menù con relativi preventivi e scegliere quello che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Ma quali sono i principali fattori di cui tener conto?

Il menù che racchiude le diverse portate è uno degli elementi base per la riuscita di un memorabile pranzo di matrimonio, ricordate che i tanti invitati di tutto lo svolgimento dell’evento ricorderanno soprattutto questo momento.

Oltre alle diverse proposte suggerite dal fornitore, non esitate ad esprimere le vostre preferenze, ad esempio se molti dei vostri parenti provengono da una regione specifica, potreste proporre una portata della loro gastronomia locale, in modo da farli sentire più coccolati.

Un buon catering deve essere in grado di offrire il meglio dei prodotti di base del menù, specificando la provenienza delle materie prime nonché l’igiene garantita durante il trasporto, deve essere quindi in possesso dell’HACCP, un certificato che comprova la professionalità del personale nel trattare il cibo.

Deve tener presente tutti i comportamenti alimentari degli ospiti, come intolleranze, allergie, vegetariani o vegani ed essere in grado di rivoluzionare anche le ricette più classiche, non stancatevi mai di pretendere di assaggiare in precedenza tutti i piatti di portata.

Assicuratevi che nel preventivo siano già comprese alcune voci base, come le bevande, naturalmente in numero illimitato, chiedete sempre di farvi specificare il tipo in modo particolare quando si parla di vini, se non comprese avranno un costo rilevante nel momento del pagamento.

Molti fornitori inoltre includono il servizio, oltre ai centrotavola, alle stoviglie ed alla torta nuziale, visionatela sempre prima e richiedete un assaggio, anche se l’avete scelta voi stesse.

Quali cibi fanno capire se il catering è serio?

Assicurarsi della serietà e professionalità di un catering non è semplice, certo instaurare un buon dialogo con il personale è già un primo passo, ma la prova regina potrebbe essere quella di prenotare una cena di prova, per testare personalmente i piatti da proporre agli ospiti e le qualità culinarie del cuoco, spesso anche con cibi freschi si possono realizzare piatti immangiabili.

Naturalmente le migliori pietanze saranno quelle a base di ingredienti a Km zero, meglio se biologici, per essere sicure di una maggior qualità del cibo, che deve essere sempre fresco ed intatto nelle sue proprietà organolettiche.

Cosa fare se dalla prova di assaggio al giorno del catering si mangiano cose diverse?

Qualche piccolo intoppo che può creare problemi più o meno seri ci sono in tutti i matrimoni, ma se il problema è che durante il pranzo si degustano pietanze che non corrispondono affatto a quelle pattuite, può essere davvero una catastrofe.

Nell’eventualità che vengano servite pietanze mangiabili e magari abbondanti, forse non vale la pena di rovinarsi un giorno così particolare!

Un discorso ben diverso è quando le portate sono davvero disgustose e fattore molto più grave se il catering ha volutamente ignorato le necessità alimentari di alcuni ospiti.

Sicuramente i responsabili vorranno proporvi uno sconto sul preventivo che potreste anche accettare e chiudere la questione, ma se siete davvero deluse ed irritate, non esitate a rivolgervi ad un legale che saprà tutelarvi e che chiederà, in molti casi con successo, il risarcimento per danni morali in seguito ad inadempimento del contratto.

You may also like

Leave a comment