bomboniera per matrimoni

Tipi di bomboniere per matrimonio

La scelta delle bomboniere per il proprio matrimonio impegna non poco i futuri sposi che ricercano con particolare attenzione un oggetto augurale da offrire ai propri invitati, come ricordo di questo evento importante per la loro vita. Il dono da destinare ai convitati in occasione del matrimonio è diventato un rituale significativo ed irrinunciabile per gli sposi, le cui origini risalgono al XVIII secolo, in quest’epoca si usava il termine bombonnière per fare riferimento ad una piccola scatola esteticamente bella al cui interno venivano custodite delle leccornie: i bon bon, dei dolci molto amati ed alla moda in quel periodo storico.

Durante il XVIII secolo si è iniziato a donare dei piccoli pensieri nel corso di un evento nuziale, in seguito questa usanza è stata adottata anche in occasione di altre cerimonie importanti nella vita di una persona quali: battesimi, cresime, comunioni, anniversari di matrimonio, lauree. In particolare tale consuetudine è diventata una vera e propria convenzione nuziale a partire dal 1896, quando per le nozze del principe di Napoli e futuro re d’Italia, Vittorio Emanuele, con Elena del Montenegro, gli invitati portarono come dono delle bomboniere, aprendo la strada ad una lunga tradizione nuziale non più d’élite ma popolare. Ancora oggi la bomboniera viene data in dono come ricordo della cerimonia, racchiudendo inoltre un altro messaggio: si omaggiano gli invitati per la loro partecipazione e si ringraziano per i regali portati in dono agli sposi.

Il confezionamento delle bomboniere assume importanza anche dal punto di vista simbolico, ed infatti sono confezionate con sacchetti di tulle, scatoline di cartone decorate da pattern grafici raffinati su cui trovano posto nastri e fiocchetti di raso; non devono mai mancare al loro interno i confetti, di numero dispari in quantità variabile tenendo conto delle usanze del luogo, anche se la tradizione popolare suggerisce di inserire 5 confetti a simboleggiare ognuno un auspicio: salute, ricchezza, felicità, fertilità, longevità; in alternativa si possono inserire 3 confetti, che simboleggiano la coppia ed il figlio. Si usano i confetti alle mandorle perché alludono al vero senso della vita, visto che le mandorle hanno un sapore agrodolce come l’esistenza di ogni persona, mentre il sapore zuccherino offerto dalla glassa di copertura sottintende un augurio per gli sposi: che la loro vita insieme sia dolce.

Tra le tante idee a disposizione della coppia che decide di sposarsi ci sono varie bomboniere quali: piccoli oggetti utili in cucina, soprammobili dalle dimensioni ridotte, semplici sacchetti o scatole che custodiscono i confetti, pergamene o cartoncini con scritte d’amore, segnaposti, svuota tasche. Tra le molteplici tipologie di bomboniere vengono spesso selezionate quelle di associazioni impegnate nella ricerca scientifica a sostegno della salute ma anche le bomboniere sacre.

Tipi di bomboniere religiose

Le bomboniere religiose per il matrimonio in chiesa rappresentano una valida opzione di scelta per chi è alla ricerca di un ricordo originale, in grado di connotare simbolicamente l’evento nuziale. Sono principalmente le persone che vivono la religiosità in maniera piena ad orientarsi verso questo tipo di complemento nuziale con cui si omaggiano i convitati alle proprie nozze. Nella lista delle bomboniere religiose trovano posto degli oggetti curati nei minimi dettagli che rivelano una grande maestria artigianale, in associazione ad un messaggio di carità cristiana racchiuso nel senso della famiglia.

In commercio presso i negozi specializzati in questa tipologia di oggettistica per cerimonie come anche nei negozi online che trattano prodotti bridal si trovano in vendita tante bomboniere dal tema sacro, con prezzi accessibili a tutte le tasche e dalle dimensioni variabili, comprese tra i 5-15 cm, quindi non troppo voluminose e pesanti. Un bell’esempio di questa gamma di bomboniere è offerto dai ritratti su base in tavola di legno, da appendere o poggiare su una base, che riprendono il modello delle immagini tipiche dell’iconografia liturgica con grafica della sacra famiglia ad auspicare un’unione matrimoniale feconda.

Tra le altre tipologie di bomboniere religiose dallo stesso simbolismo evocativo ci sono quelle a forma di piccolo quadro con cavalletto con grafica del Crocifisso o della Sacra Famiglia in associazione ad elementi stilistici preziosi dalla finitura metallizzata in oro oppure in argento. Le grafiche della Sacra Famiglia come ricordo per il matrimonio sono declinate in genere su semplici forme tonde, ovali, a cuore, a goccia, a foglia, a stella, per quanto riguarda i materiali si trovano in vendita quelle più discrete ed economiche realizzate in tavola di compensato ma anche quelle in ceramica, non mancano poi delle creazioni più ricercate e dal prezzo più alto, rientrano in questa categoria di ricordi nuziali le bomboniere sacre realizzate in vetro di Murano, in lamina di argento e con elementi ornamentali in cristallo.

You may also like

Leave a comment